Il servizio fotografico dopo il matrimonio è una tradizione di derivazione americana che consiste nell’indossare nuovamente gli abiti delle nozze e scattare delle foto in un’atmosfera rilassata. In inglese viene chiamato “trash the dress“, ovvero, tradotto letteralmente: “butta via il vestito”. Spesso, infatti, durante questo particolare shooting i vestiti da sposi vengono maltrattati davvero fino a rovinarli, cosa che non si può ovviamente fare durante le foto nel giorno del matrimonio.

Qui in Italia il “trash the dress” è un tipo di servizio che viene realizzato solitamente su richiesta quando per certi motivi non si possono fare le foto durante il giorno del matrimonio – ad esempio quando piove o non si riesce a trovare il tempo – oppure per coppie in viaggio di nozze, come in questo caso.

Giulia e Daniel, si sono infatti sposati in Spagna, a Siviglia, dove vivono. Dato che però sono molto legati alla Sardegna ci tenevano ad arricchire le loro foto di nozze con una sessione fotografica nei luoghi a loro cari, nei pressi di Porto San Paolo, nelle spiagge tra Porto Taverna e Costa Corallina. Mi hanno chiamato raccontandomi questo loro desiderio e io sono stato ben felice di accontentarli.
Ecco qualche scatto che abbiamo realizzato insieme.

GD-2

GD-7

GD-9

GD-16

GD-20

GD-23

GD-28

GD-34

GD-40

GD-52

GD-55

GD-59

GD-61

GD-64

GD-74

GD-77

GD-83

GD-88

GD-89