consegna

Oggi vorrei fare un po’ di chiarezza in merito a una cosa importante che a volte viene fraintesa o sfugge del tutto, ovvero: quali sono i tempi di consegna di un servizio fotografico di matrimonio? quanto ci vuole per avere le foto? Quanto ci vuole per avere l’album?

Nell’era della condivisione immediata delle immagini su Facebook e Instragram in cui stiamo vivendo, sono certo che risposta che vorresti sentire è DOMANI, inteso come: il giorno dopo il matrimonio, se non addirittura il giorno stesso. Del resto, se le foto degli ospiti scattate con il cellulare sono subito online, perché un fotografo professionista con le sue costose attrezzature non è in grado di fare altrettanto?

Eh, magari. Mi piacerebbe davvero tanto poterlo fare. Il fatto è che non si può. O sì?

In realtà potrei pure farlo. Potrei comunque consegnarti tutto il lavoro il giorno dopo, senza alcun problema. Scarico le schede di memoria, metto tutto su una chiavetta e me ne vado al mare, bello rilassato. Semplice e veloce, no?

Potrei. Però sarei uno che non fa bene il suo lavoro, perché un professionista degno di questo nome non può nemmeno pensare di fare una cosa del genere (ma sono sicuro che qualche fotografo della domenica lo fa, eccome).

Ora, gli sposi mi chiamano per fare un lavoro diverso, più artistico rispetto a quello che può ottenere, ad esempio, la zia con l’iPad, per fortuna. Altrimenti si accontenterebbero delle migliaia di foto scattate dagli ospiti, risparmiando così non pochi soldi. Però. per ottenere certi risultati servono dei tempi di lavorazione un tantino diversi.

In uno dei prossimi articoli ti spiegherò il mio metodo di lavoro e quindi nel dettaglio perché occorre (tanto) tempo per consegnare un servizio fotografico di matrimonio. Oggi invece ti voglio dare una risposta precisa sui tempi.

Nei contratti scrivo 90 giorni per i file + tempo che gli sposi impiegano ad approvare la bozza dell’album + da 15 a 30 giorni per avere l’album stampato (quando richiesto), a seconda del tipo di album.

Lo sto già sentendo: come 90 giorni solo per i file? Così tantoooo?

In realtà, non è tanto: alcuni studi consegnano dopo 1 anno o anche di più. Questo perché si caricano di lavoro che poi fanno fatica a smaltire. Io ho scelto di avere un numero limitato di matrimoni ogni anno anche per tenere dei tempi di consegna più rapidi, oltre che per dedicare il giusto tempo ad ognuno.

Ritornando ai 90 giorni, possono sembrare comunque tanti. Per fare le cose fatte bene però serve tempo, e bisogna considerare che questo è un tempo massimo. In genere spesso riesco a consegnare le foto digitali molto prima: dipende dal periodo e dalla mole di lavoro che ho da smaltire. Ogni matrimonio viene lavorato in ordine cronologico e quindi può capitare che il tuo possa essere il primo oppure ci possano essere altri 5 o 6 servizi in coda, ecco perché i tempi si possono allungare fino a 90 giorni.

Una volta elaborate le foto c’è la fase dell’album, quando richiesto, che è compresa nei fatidici 90 giorni: spetta a voi decidere in fretta se la bozza che vi ho proposto può andare subito in stampa oppure c’è qualcosa da cambiare. Certo, se impiegate 6 mesi a decidere io non posso farci nulla.

In ultima fase ci sono i tempi di stampa dell’album che variano da 15 a 30 giorni a seconda del tipo di album scelto. Si tratta di prodotti creati su misura in maniera artigianale e quindi anche in questo caso ci vuole tempo!

Per concludere: nel migliore dei casi per avere le foto digitali servono circa 30 giorni mentre per avere il lavoro finito con album occorrono più o meno 4/5 mesi.
Che dici, vale la pena aspettare un po’?